Azzurra Amanii


Azzurra Smolari - Amanii

A 4 anni inizia a frequentare corsi di ginnastica artistica e ritmica per poi passare alla danza classica. A 15 anni entra nell'Accademia di danza del Teatro Grande di Brescia dove studia danza classica, jazz, afro, tip tap, anatomia e storia della danza.

Contemporaneamente allo studio della danza, dopo aver concluso il percorso di studi al liceo scientifico comincia quello universitario e nel 2007 si laurea in filosofia teoretica con una tesi sugli scritti teologici giovanili di Hegel al San Raffaele di Milano (relatori prof. Vito Mancuso e prof. Massimo Donà).

Nello stesso periodo (2005) si avvicina mondo dello yoga, alla filosofia orientale e a varie forme espressive della Danza (danza modern jazz, etnica, contemporanea e mediorientale); in particolare approfondisce lo studio dello stile Tribal Fusion, che integra i movimenti e l'espressività della Danza mediorientale con elementi di altre danze, utilizzando musiche più occidentali. Per questo frequenta un corso professionale di Tribal Fusion a Milano con Olivia Mancino presso Al-Kimiya Fusion Lab, unico centro in Italia a insegnare il metodo di Suhaila Salimpour.

Parallelamente alla carriera di danzatrice, porta avanti l'approfondimento e lo studio della pratica dello yoga con corsi e stage di meditazione, Bikram yoga, Hatha yoga, Iyengar yoga, Ashtanga yoga, Power Yoga e Tantra Yoga a Milano, Firenze, Parigi, San Francisco, San Diego, New York e in Costa Rica.

Nel 2011 è in California per approfondire sia lo studio dello yoga "occidentale" che lo stile tribal fusion con le sue ideatrici e interpreti più importanti (Suhaila Salimpour, Caroleena Nericcio, Sharon Kihiara, Rachel Brice, Kami Little, Deb Rubin, ecc).

Nello stesso anno comincia a insegnare danza fusion e yoga a Brescia e provincia; continua a frequentare stage e corsi di formazione di danza moderna, urban, contemporanea, etnica, afro e brasiliana.

Nel 2012 si trasferisce a Parigi dove si diploma insegnate di hatha yoga.

Nel 2013 insegna danza tribal fusion, stretching posturale e yoga in diverse scuole di danza e yoga di Parigi.

Nel settembre 2014 si ristabilisce sul lago di Garda e si diploma insegnate yoga bimbi con il metodo Balyayoga®. Iscritta all'albo CSEN come insegnate di yoga.

Dallo stesso anno approfondisce la pratica del Tantra Yoga frequentando ritiri di meditazione e conferenze organizzati dai monaci tantrici appartenenti al movimento spirituale Ananda Marga (www.anandamargaitalia.it).

Nel 2015 si avvicina alla Danza Creativa e alla Danza terapia con il metodo Maria Fux (www.risveglimariafux.it), frequentando seminari intensivi con cadenza mensile.

Nel 2016 inizia il percorso di formazione triennale come Counsellor a mediazione artistica nella Scuola di Counselling di Firenze, diretta dal Professor Paolo Quattrini. Il counsellor è una figura di auto e supporto terapeutico che lavora in particolar modo sulla sfera emotiva della persona; la mediazione artistica utilizza gli strumenti artistici quali la danza, l'arte, la scrittura, la musica, per facilitare l'elaborazione delle situazioni problematiche che si desiderano superare. Tutt'ora continua a frequentare la scuola di Firenze per partecipare a workshop e seminari a mediazione artistica. Ha seguito anche il Master in Counseling indirizzo umanistico esistenziale integrato presso la sede AICIS di Bologna.

Dal 2014 al 2017 insegna a Brescia e provincia (Salò, Desenzano, Manerba, Castenedolo) e a Castiglione stretching posturale, danza tribal fusion, danza classica, danza creativa, yoga per adulti, yoga in gravidanza, yoga bimbi-metodo Balyayoga® e incontri di meditazione in varie scuole di danza, centri di yoga e studi fisioterapici. Dal 2015 sostituisce periodicamente Maestro di danza classica Matteo Corbetta (diplomato alla Scala di Milano e all'American Ballet) nelle sedi della sua scuola di Danza Classica a Ghedi e Bedizzole.

Nel 2017 apre la propria scuola di Danza e Yoga a Manerba (Brescia) dove tiene regolarmente corsi di yoga, meditazione, danza classica e tribal fusion, stretching, fitness e organizza eventi come cineforum, conferenze, meditazioni collettive e stage.

Si esibisce regolarmente come danzatrice in teatri, locali pubblici ed eventi di vario tipo in Italia e all'estero.


Dovremmo considerare persi i giorni ni cui non abbiamo ballato almeno una volta (Friedrich Nietzsche)